Didattica
Presentazione

Responsabile: Prof. Gigi Garelli
Tel.
0171/444841
Email:
didattica@istitutoresistenzacuneo.it

La sezione "Didattica" organizza da parecchi anni una serie di corsi rivolti alle scuole medie inferiori e superiori, tenuti dal personale dell'Istituto storico (il presidente, Livio Berardo, il direttore, Michele Calandri, Marco Ruzzi e l'insegnante comandato) e da collaboratori esterni.

Queste iniziative didattiche - destinate agli istituti scolastici di Cuneo e provincia - rientrano nel progetto nazionale Il presente e i suoi passati - Educazione alla cittadinanza disciplinato da una specifica convenzione, sottoscritta il 3/10/2003 e successivamente rinnovata, tra il MIUR e l'INSMLI - l'Istituto nazionale per la storia del Movimento di Liberazione in Italia presieduto da Oscar Luigi Scalfaro - avente la finalità di "consentire agli allievi il raggiungimento del pieno successo formativo attraverso l'assunzione consapevole e motivata di un ruolo di cittadinanza attiva (Educazione alla cittadinanza)". Una convenzione che trova annualmente applicazione attraverso un Decreto della Direzione Scolastica Regionale del Piemonte.

L'Istituto Storico della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Cuneo fa inoltre parte della rete degli istituti associati all'INSMLI che ha ottenuto il riconoscimento di agenzia formativa, con decreto ministeriale del 25-05-2001, prot. n° 802 del 19-06-2001, rinnovato con decreto prot. n° 10962 dell'8 giugno 2005, ed è incluso nell'elenco degli Enti accreditati. Per questo motivo, ai sensi dell'articolo 66 del CCNL 2002-2005, per gli insegnanti è prevista l'autorizzazione alla partecipazione alle nostre attività in orario di servizio.

Per ulteriori riferimenti, al progetto Educazione alla cittadinanza, cfr.
http://www.italia-liberazione.it/it/cittaprogetti.php

In particolare, il testo della convenzione relativa al progetto nazionale Il presente e i suoi passati - Educazione alla cittadinanza si può scaricare andando in
http://www.italia-liberazione.it/ita/doc/Ed_cittad_%20InsmliMIUR200506.pdf

Il 4 aprile 2009 è stato rinnovato il Protocollo d'intesa tra l'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e la rete piemontese degli Istituti storici della Resistenza. Il testo individua, come terreno di lavoro comune, le seguenti aree di intervento:

  • formazione del personale della scuola nell'ambito della didattica della storia, con particolare riferimento alla contemporaneità, ai rapporti memoria-storia, all'uso delle fonti;

  • sostegno alla diffusione dei processi di innovazione e sperimentazione didattica nell'area geo-storica-sociale e documentalistica, con particolare riguardo all'intreccio tra storia ed educazione alla cittadinanza e alla legalità;

  • ricerca-didattica, con particolare riguardo alla progettazione curricolare e alla valutazione;

  • sostegno ad iniziative coordinate tra Enti, Amministrazioni e organismi di cooperazione europea.

  • organizzazione della Giornata della Memoria, del Giorno del Ricordo, e delle altre scadenze del calendario civile in sinergia con le iniziative proposte dagli Enti Locali e dalle altre risorse presenti sul territorio

Per scaricare il testo integrale del Protocollo cliccare qui